Business-in-a-Box's Modo gentile per rifiutare di scrivere una lettera di raccomandazioni

Modo gentile per rifiutare di scrivere una lettera di raccomandazioni

Scarica tutti i 1.300 modelli di documenti disponibili in questo sito

Creati da avvocati e esperti
Formattazione professionale
Completa gli spazi vuoti e stampa
Personalizzabili al 100%
Compatibile con tutte le suite di Office
Esporta in PDF e .doc

Descrizione del documento

Questo modo gentile per rifiutare di scrivere una lettera di raccomandazioni possiede 1 pagine ed è un MS Word tipo elencati sotto risorse umane documenti.

Esempio del nostro documento modo gentile per rifiutare di scrivere una lettera di raccomandazioni:

LEGGE. [IL NOME DELLA TUA IMPRESA] [IL TUO INDIRIZZO COMPLETO] Tel: [IL TUO NUMERO DI TELEFONO] / Fax: [IL TUO NUMERO DI FAX] [IL TUO INDIRIZZO WEB] 19 novembre 2010 Nome Contatto Indirizzo Indirizzo2 Città, Stato/Provincia CAP OGGETTO: A PROPOSITO DELLA SUA RICHIESTA DI UNA LETTERA DI RACCOMANDAZIONE Gentile [NOME CONTATTO], Sono lusingato di aver ricevuto la Sua chiamata la scorsa settimana in cui mi richiedeva una lettera di raccomandazione. Le Sue qualità come [QUALIFICA/FUNZIONE] sono, ne sono più che certo, indiscutibili. La Sua collaborazione è stata assolutamente professionale per tutto il periodo trascorso come [QUALIFICA/FUNZIONE] alle dipendenze di [ORGANIZZAZIONE]. A questo proposito, sarei senza dubbio più che disponibile a confermare il Suo rapporto con la nostra azienda. Devo tuttavia farLe presente che, spesso, non vi è stata sufficiente intesa su svariate questioni; nel recente passato le nostre posizioni

Tutti i modelli di cui hai bisogno per pianificare, organizzare, gestire, finanziare e far crescere il tuo business, in un unico posto.

Modelli e strumenti per gestire ogni aspetto della tua attività.

10 moduli fondamentali per la gestione aziendale in un unico posto.

Centra i tuoi obiettivi di business con il kit di strumenti Business‑in‑a‑Box
I modelli di Business‑in‑a‑Box sono utilizzati da oltre 250.000 aziende in Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Australia, Sud Africa e 190 paesi in tutto il mondo.